Neuroblasters

by FF & Neuro Garage

/
  • Digital Album
    Streaming + Download

    Purchasable with gift card

     

    You own this

1.
La Scimmia: Vieni vieni vieni a vedere come lavora una pecora con le fiere nelle fiere di quartiere cristalli di Meth cassette intere di pere L'ingegnere lavora di mestiere ha studiato molto prima di sapere organizza le strutture durature di potere porta a casa il lavoro tutte le sere Quindi sono sempre stato per l'ingegno nel laboratorio il mio regno metto tutto l'impegno per mettere il congegno in attività parlo del cervello Quando invece sono messo alle corde la vena si gonfia divento più forte l'ora della fuga l'istinto di morte se devo scegliere tra me e te Faccio tutte le scarpe dalle Tod's alle Nike Air dal mio boss alle gang bossoli e bang bang bang sparo come Mesrine sono Heisenberg piacere vieni a vedere VIENI A VEDERE CHI BUSSA ALLA PORTA L'ORA È GIÀ TARDA LA SERATA E' GIÀ STORTA LA TESTA RICORDA CHI HA DETTO RICORDA SONO IO QUELLO CHE BUSSA ALLA PORTA NEURO GARAGE BUSSA ALLA PORTA CANE IL GRILLETTO LA PISTOLA È GIÀ PRONTA VIENI A VEDERE CHI BUSSA ALLA PORTA SONO IO QUELLO CHE BUSSA ALLA PORTA Folto: Sveglio presto, sbadiglio e mi vesto a passo lento sotto il sole del New Mexico ore dopo ore, il tempo resta identico e il vento del deserto porta sabbia e fetore il mio nome è Jesse e autodistruzione il soprannome, c'ho la testa altrove penso a me e te, che siamo alla mercé schiavi della meth, chiedimi il perché ho un treno per l'oblio ma in ritardo quindi adesso sono io che riparto sono un bandolero stanco, mi avvio camminando l'esercito al mio fianco mi ha già fatto santo io cucino sai, era destino chimico divino del cartello latino le guardie al cancello con i musi da mastino tu fammi un inchino, o divento il più cattivo VIENI A VEDERE CHI BUSSA ALLA PORTA L'ORA È GIÀ TARDA LA SERATA E' GIÀ STORTA LA TESTA RICORDA CHI HA DETTO RICORDA SONO IO QUELLO CHE BUSSA ALLA PORTA NEURO GARAGE BUSSA ALLA PORTA CANE IL GRILLETTO LA PISTOLA È GIÀ PRONTA VIENI A VEDERE CHI BUSSA ALLA PORTA SONO IO QUELLO CHE BUSSA ALLA PORTA
2.
3.
02:45
IO NON SO, IO NON SO, IO NON SO COS'È (INDIVIDUAZIONE DEI CANALI) IO LO SO, IO LO SO, IO LO SO PERCHÈ (CONTROLLO DELLA RISPOSTA IN FREQUENZA) IO LO SO, IO LO SO, IO LO SO COS'È (SEGNALE IN CONTRO-FASE) IO LO SO, IO LO SO, IO LO SO CHE SE (IN ESSI SONO CONTENUTE TUTTE LE FREQUENZE DELLO SPETTRO AUDIO) Folto: Paragono questo suono alla città le casse sono case e c'è molta attività i cavi sono strade che vi portano più in là il piatto rotatoria, ingorgo di funk il mixer, la metro, i fader binari suona sottoterra, tunnel sterminati supermercati negli scaffali accanto ai vini chiari, i vinili rari cerco un'uscita dal lavoro troppo serio e se un'uscita c'è spero che sia stereo e se un'uscita c'è non ha volume zero l'uscita della neuro ha il volume di un aereo e torno indietro, adesso torno alla città ritorno alla realtà, con la sua illogicità ritorno a questo rap che fa bum bum domani forse esco, per ora resto qua. IO NON SO, IO NON SO, IO NON SO COS'È (INDIVIDUAZIONE DEI CANALI) IO LO SO, IO LO SO, IO LO SO PERCHÈ (CONTROLLO DELLA RISPOSTA IN FREQUENZA) IO LO SO, IO LO SO, IO LO SO COS'È (SEGNALE IN CONTRO-FASE) IO LO SO, IO LO SO, IO LO SO CHE SE (IN ESSI SONO CONTENUTE TUTTE LE FREQUENZE DELLO SPETTRO AUDIO) Scimmia: Left e right doppio canale il doppio dei guai la doppietta di due bocche da fuoco che bruciano il mic raddoppiano la dose di piombo se li vedi di giorno è solamente per un altro colpo Con il fucile a tracolla tra le mine tra la folla le pistole non stanno nelle fondine tutto ciò perchè la vita che ho è sempre stata incline per il crimine Se le leggi le fanno le major io sono Danny Trejo e il mio machete è il mio master lo sceriffo passa dall'altra parte a fianco dell'NG e Stretto Blaster L'output del mio sound è più loud fino all'ultimo round in primo piano e in background la città cielo di stelle come nel mio mixer tutte quelle lucette IO NON SO, IO NON SO, IO NON SO COS'È (INDIVIDUAZIONE DEI CANALI) IO LO SO, IO LO SO, IO LO SO PERCHÈ (CONTROLLO DELLA RISPOSTA IN FREQUENZA) IO LO SO, IO LO SO, IO LO SO COS'È (SEGNALE IN CONTRO-FASE) IO NON SO, IO NON SO, IO NON SO COS'È
4.
Folto: Passo nella zona la guardo e m'impressiona è passata, appassita ma ancora m'appassiona Ancona, musica sott'acqua in mezzo ai sonar la pena del silenzio è il contrappasso che ossessiona ogni testo, mistero, dall'emisfero destro clepto maniaco del sample e l'estro lo cresco naturale, con pesca in acqua e sale un tuffo e due bracciate nel brodo primordiale pensiero laterale, porto materiale ruvido del grande pubblico ne dubito da subito, unico colpito da cupido con la dub folto schiaccia pad, fenomeno tellurico il garage mi dà il buio, altrimenti cosa illumino? i versi danno impulso, altrimenti mi consumerò lo sai, un eroe lo distingui dal costume cervello sul mantello, ascolta le avventure TUTTO PERFETTO, SEMPLICE CONCETTO VERO ANCORA PRIMA D'ESSE SCRITTO O DETTO MAI STATO ALTRO, SEMPRE SOLO QUELLO NASCE DAL GARAGE Scimmia: Volo come Peter Pan poi l'ambaradan cervello cresce come un dobermann lo sai spacca il coccio son un Alverman una sequoia sopra una foresta di baobab Mi crescono i coglioni come su South Park mi crescono le corna io non sono Darth Maul vendo la mia anima come il Faust in pausa la tua voce allora dico tchuss Sono alla recherche come Marcel Proust chiamo la mia troupe che gestisce il loop Fiume e Fez dateci giù col groove NG + Stretto Blaster la crew TUTTO PERFETTO, SEMPLICE CONCETTO VERO ANCORA PRIMA D'ESSE SCRITTO O DETTO MAI STATO ALTRO, SEMPRE SOLO QUELLO NASCE DAL GARAGE DAL CERVELLO
5.
RUN TO THE HILLS, RUN FOR YOUR LIFE LABEL HELLZ'EYE IL NOME GIÀ LO SAI CHE Folto: Nella giungla sudo, rido, scaccio mosquito ballo con un babbuino e salto al ramo un pò piu in là Folto Federico basso e beat obliquo la neuro rap team vi manda in trip con i Beatles e l'alfabeto? lo combino a menadito party palme e danze ho fame di funk non appetito ti dico il rito: dito sul disco e lo reitero manipolo e stupisco fin dal titolo nel bosco in bilico, umano ma mammifero libero nel rio con i piranha che sorridono e poi giù dall Iguazù fino al Perù Get Down con Kool e la Gang tra i caucciù RUN TO THE HILLS, RUN FOR YOUR LIFE LABEL HELLZ'EYE IL NOME GIA' LO SAI CHE Scimmia: Esponente 2 siamo alla seconda quando la notte giunge nella giungla qua non è freddo tipo tundra brutto come Londra all'ombra della fronda ci si sbronza Mi lancio da una liana all'altra Scimmia balla il Bhangra studiando Tantra chi si è visto si è visto se parte il disco è solo il grande fiume del ritmo Muovi le anche anche le gambe perditi nel cielo sovrastante guarda l'atlante siamo dove non c'è niente dove non c'è la gente RUN TO THE HILLS, RUN FOR YOUR LIFE LABEL HELLZ'EYE IL NOME GIÀ LO SAI CHE È LÀ CHE CI TROVERAI È FESTA NELLA GIUNGLA FUORI DALLA CIVILTÀ TU LASCIA LA STRADA E VAI È NOTTE NELLA GIUNGLA ED IL SOLE ASPETTERÀ (C'è Cheeta al citofono scendi King Kong così si salvò la città di New York) RUN TO THE HILLS, RUN FOR YOUR LIFE LABEL HELLZ'EYE IL NOME GIÀ LO SAI CHE È LÀ CHE CI TROVERAI È FESTA NELLA GIUNGLA FUORI DALLA CIVILTÀ TU LASCIA LA STRADA E VAI È NOTTE NELLA GIUNGLA ED IL SOLE ASPETTERÀ

about

I nomi sono stati modificati per proteggere i colpevoli.

Da anni, in clandestinità nel suo laboratorio mobile, FF, audio eminenza grigia dal passato oscuro, svolge ricerche volte al perfezionamento della sua invenzione meno nota, la tecnica dell'audiomidimixteppismo, alla base del processo di costruzione di armi di distrazione di massa.

Allo stesso tempo, Folto Caruso e Rupert Shimmiasky, due giovani ingegneri genetici del suono, nel loro garage adibito a studio all'ombra del monte Conero, isolando e sintetizzando il componente X, riescono a dare vita all'altamente instabile composto lirico Neuro G.

Grazie all'intervento del Dr. Ugo, affermato ritmologo di fama underground, gli uni vengono a conoscenza degli studi dell'altro, nel quadro di una tavola rotonda durante un convegno segreto tenutosi sull'Isola della Morte. Discutendo il tema della sopravvivenza della specie dei superfunk emcees, i nostri prendono contatto.

Da allora, fitti scambi di materiale tra i due laboratori hanno inizio, dando vita ad una nuova serie di ricerche, volte tanto alla stabilizzazione del composto Neuro Garage, quanto alla diffusione dell'audiomidimixteppismo.

Sotto l'egida del centro di ricerche Strettoblaster, è finalmente disponibile on-line, per la libera consultazione e la conservazione gratuita, l'ultimo capitolo della ricerca dei nostri: NEUROBLASTERS. Un breve eppur intenso viaggio guidato attraverso i percorsi della mente e la potenza evocativa che da questa può scaturire.

Un EP alchemico, un suono ruvido. Dal profondo.

credits

released May 16, 2012

Liriche//Folto Caruso & Rupert Shimmiasky//Neuro Garage
Musiche//FF aka FFiume//Strettoblaster, eccetto (*) Folto Caruso//Neuro Garage
Scratches// DJ 'Ntrippo//STC
Artwork//El Santero//ElSantero.it

Mix & Mastering//Folto Caruso
Prodotto da FF & Neuro Garage per Strettoblaster, #SB004, 2012

twitter.com/neurogarage
facebook.com/neurogarage

twitter.com/ffiume
facebook.com/strettoblasterdotcom

license

all rights reserved

tags

about

strettoblaster London, UK

strettoblaster.com
beats, pieces, wrong ideas

Digging into subcultures.

Est. 1993.

contact / help

Contact strettoblaster

Streaming and
Download help

Shipping and returns

Redeem code

Report this album or account